Cinema Boldini Ferrara

“BOLDINI SOUNDS JAZZ” 27 febbraio – 27 marzo – 17 aprile

“BOLDINI SOUNDS JAZZ”, è la rassegna cinematografica sui protagonisti del mondo del jazz organizzata in collaborazione con il Jazz Club di Ferrara.

martedì 27 febbraio ore 21.00 v.o. sott. ita
LET’S GET LOST, regia di Bruce Weber 
ingresso 5 euro – ridotto 4 euro per Conservatorio, scuola di musica, possessori dei biglietti di Ferrara Musica

Chet Baker è stato uno dei più grandi trombettisti bianchi della storia del jazz. Nato in Oklahoma nel 1929, l’anno della Grande Depressione, ricevette la prima tromba a undici anni e a ventiquattro già suonava con Charlie Paker a Los Angeles. Sleale, infedele, mentitore, affascinante, ebbe un rapporto costante con la musica e con l’eroina. ll noto fotografo e regista Bruce Weber racconta con ritmo brillante gli ultimi giorni di vita del geniale musicista in un documentario che ha fatto storia per il suo linguaggio diretto ed esplicito e per come è riuscito a descrivere le trappole che la fama può tendere alla vita dei personaggi pieni di talento.

martedì 27 marzo ore 21.00 v.o. sott. ita
ORNETTE, MADE IN AMERICA – versione restaurata, regia di Shirley Clarke
ingresso 5 euro – ridotto 4 euro per Conservatorio, scuola di musica, possessori dei biglietti di Ferrara Musica

Il sassofonista contralto Ornette Coleman ha vissuto almeno quattro vite artistiche: dagli umili inizi nella scena Rhythm ‘n’ Blues fino al parnaso dell’avanguardia. Coleman conobbe la regista Shirley Clarke alla fine degli anni ’60 e insieme pensarono di realizzare un film sul jazz. Il progetto, dopo un iniziale rifiuto dei produttori, verrà ripreso a distanza di vent’anni in vista dell’inaugurazione, nell’83, del Caravan of Dreams Performing Arts Center. Nel film la vita di Coleman viene raccontata senza un percorso cronologico. In linea con lo stile aperto della sua musica,  si mescolano performance, interviste, video sperimentali e ricostruzioni dell’infanzia del musicista.

martedì 17 aprile ore 21.00 v.o. sott. ita
THE CONNECTION – versione restaurata, regia di Shirley Clarke
ingresso 5 euro – ridotto 4 euro per Conservatorio, scuola di musica, possessori dei biglietti di Ferrara Musica

Otto tossicodipendenti sono in un appartamento a New York. Li ha radunati Jim Dunn, un loro amico che fa il regista, che ha chiesto loro di permettergli di filmare il momento in cui avverrà l’acquisto delle dosi dallo spacciatore: in cambio sarà lui stesso a pagare per loro. Dopo che gli uomini hanno assunto la loro dose, propongono a Jim, il regista, di provare a sua volta in modo da avere un’esperienza diretta della faccenda. E da lì in poi le cose sono destinate a precipitare.