Cinema Boldini Ferrara

1989-2019 Trent’anni Senza Muro – 5/13/18 Novembre

La retrospettiva cinematografica itinerante, in occasione del trentennale della caduta del Muro di Berlino, arriva al Cinema Boldini di Ferrara.

Il prossimo 9 novembre ricorreranno i 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino. Un anniversario che ci riporta a un momento decisivo della recente storia europea. Questo passaggio verrà ricordato con la retrospettiva cinematografica “1989-2019 Trent’anni senza muro”, ideata dall’etichetta Reading Bloom, che farà tappa al Cinema Boldini di Ferrara martedì 5, mercoledì 13 e lunedì 18 novembre.

Saranno tre i titoli in programma, che saranno proposti in lingua originale (tedesco) con sottotitoli in italiano. Tutte e tre le pellicole presentano al pubblico uno spaccato di vita nell’ex DDR a cavallo del 1989, sono realizzate da registi e registe dell’ex DDR e provengono dagli archivi della Deutsche Kinemathek e della DEFA.

martedì 5 novembre ore 21.00 – v.o. sott. ita

ingresso 5 euro


WINTER ADÉ (Addio inverno) – Regia di Helke Misselwitz


( 1989 – DDR – b/n – 112’ )


Poco prima del crollo della DDR, Helke Misselwitz ha viaggiato in treno attraverso il paese, intervistando donne della Germania dell’Est di varie età e provenienze. Rivelando le loro frustrazioni, speranze e aspirazioni personali e professionali Misselwitz dipinge il quadro di una società che cambia.

———————————–

mercoledì 13 novembre ore 21.00 – v.o. sott. ita

ingresso 5 euro


DIE MAUER (Il Muro) – Regia di Jurgen Böttcher

( 1990 – DDR- Colore – 99’ )


Un film sugli ultimi giorni del Muro di Berlino nel centro della città intorno a Potsdamer Platz e alla Porta di Brandeburgo, in cui lo smantellamento del muro pervade i sensi. Il film più rappresentativo sulla caduta del Muro di Berlino in cui le immagini sono mostrate sullo sfondo acustico di macchine edili, masse curiose e l’arrivo inarrestabile dei media. Die Mauer riflette l’anima di Berlino in quei giorni di cambiamento.

————————————————

lunedì 18 novembre ore 21.00 – v.o. sott. ita

ingresso 5 euro


VERRIEGELTE ZEIT (Tempo bloccato) – Regia di Sybille Schönemann

( 1990 – DDR – B/N – 94’ )


Sibylle Schönemann era una regista della Germania dell’Est. Nel 1984, lei e suo marito sono stati arrestati dalla Stasi e incarcerati per poi essere esiliati nella Germania occidentale. Dopo la riunificazione, è tornata in patria con una troupe cinematografica per incontrare i suoi “carnefici”, che non hanno mostrato alcun rimorso…